Vai al contenuto

Esperienze

Val di Fumo
Con le sue vette dolomitiche e i suoi sentieri tra boschi e torrenti, la Val di Fumo è la meta perfetta per gli appassionati della natura e dell’escursionismo. Raggiungibile tramite una strada semi-pianeggiante è una passeggiata ideale anche per famiglie con bambini.

Dal parcheggio inizia la strada che costeggia la Diga di Bissina e raggiunge infine una vallata attraversata dal Fiume Chiese in cui si trova anche l’accogliente Rifugio Val di Fumo.
Sullo sfondo la montagna Carè Alto offre una vista mozzafiato con la sua imponenza.
Forti di guerra
I Forti di guerra in Trentino rappresentano una testimonianza storica della strategia difensiva adottata durante la Prima Guerra Mondiale. Tra i principali troviamo il Forte Corno, nel comune di Praso, e il Forte Larino, nel comune di Lardaro.

Entrambi in seguito a delle ristrutturazioni sono stati aperti al pubblico con la possibilità di partecipare a visite guidate. Per i più appassionati di sport, un sentiero immerso nella natura collega i due Forti.
Rio Caino
Il sentiero etnografico di Rio Caino è uno dei luoghi più suggestivi di tutta la Valle del Chiese: percorrerlo significa conoscere la storia della gente ha vissuto qui in passato e scoprire il genio e la fatica di arti antiche e mestieri ormai estinti.

Il sentiero percorribile in circa 3 ore inizia all’altezza del paese di Cimego, lungo la Statale del Caffaro. Dopo aver sorpassato il fiume Chiese grazie ad un emozionante ponte sospeso in “stile tibetano”, si avrà subito modo di ammirare vecchi edifici e immergersi nell’esperienza.
Breg Adventure Park
Breg Adventure Park, situato in Val di Breguzzo, offre una vasta gamma di attività adatte a tutte le età e ai diversi livelli di abilità. Tra le principali attrazioni ci sono i percorsi acrobatici sospesi tra gli alberi. Grazie alla presenza di aree picnic e spazi verdi è possibile combinare l’avventura con il relax o passeggiate nel bosco dove rilassarsi e godersi il panorama circostante.
Lago di Garda
Nella sua parte di territorio Trentino, il lago più grande d’Italia vanta paesaggi mozzafiato, spiagge incantevoli, sport acquatici e sentieri panoramici. Sulle sue sponde settentrionali sorge la cittadina di Riva del Garda con i caratteristici caffè lungolago e le sue acque cristalline. È luogo adatto a tutti, per passare una giornata in relax, per approfittare del caldo estivo e nuotare nelle acque del lago o per passeggiare nelle vicinanze.
Lago di Tenno
Il Lago di Tenno è un luogo magico che incanta e affascina con la sua bellezza naturale e la sua atmosfera rilassata. È un’oasi di pace e tranquillità che crea uno spettacolo visivo senza pari grazie alle sue acque che sfumano dal turchese al color smeraldo.

Il lago è circondato da piccole spiagge di ghiaia e grazie a dei sentieri è possibile percorrere tutto il suo perimetro lungo circa 3,4km. La passeggiata è semplice, con poco dislivello ed è consigliata sia per adulti che per i più piccoli.
Laghi di San Giuliano e Garzonè
I laghi di San Giuliano e Garzonè si trovano a circa 1940 m s.l.m. sopra il Comune di Caderzone Terme. Questa escursione di media difficoltà su sentieri attraversa boschi, prati e passa proprio tra i due laghi offrendo una vista panoramica sull’Adamello e la Presanella.
Biolago
Il Biolago di Pinzolo è il risultato di un innovativo progetto di ingegneria che unisce tecnologia e ambiente. Grazie a dei sistemi di ricircolo e depurazione l’acqua è più calda rispetto ai laghi di origine naturale e sia sempre pulita per garantire un’esperienza migliore.
Ciclovia dei Fiori
Estesa per oltre 50km, la ciclovia dei fiori è la pista ciclabile che da Carisolo (Val Rendena) raggiunge il Lago d’Idro (Val del Chiese) permettendo a chiunque di osservare i magnifici paesaggi montani e molti fra i borghi delle Giudicarie.

La strada presenta pendenze importanti e tratti in comune con il passaggio di alcune automobili. È però possibile usufruire di un servizio Bicibus per chi fosse interessato a percorrere solo alcuni tratti di percorso ed evitare i punti di percorrenza più difficili.
Fishing Alto Sarca e Chiese
Aperta da fine febbraio a fine ottobre, la stagione di pesca nelle acque del fiume Sarca e Chiese accoglie i più appassionati con i suoi 35 laghetti alpine e circa 500km di acque. Nel territorio sono presenti delle Webcam per consultare le condizioni delle acque in tempo reale. Acquistare un permesso è semplice: basta collegarsi al sito Trentino Fishing.